Ho ricevuto una richiesta speciale, che ha stimolato la mia creatività.
Ho accettato di realizzare una stola di seta con una fantasia disegnata appositamente per la committente, la quale, dimostrando grande pazienza, ha atteso mesi che elaborassi il pattern giusto per lei. Ne abbiamo discussi un paio insieme, prima di arrivare a questo, che lei stessa ha intitolato Hypnotic Blues.
Ciò che mi stimola nei lavori su commissione è, innanzi tutto, il panico in cui mi gettano. Dedicare un artwork a qualcuno che conosci appena, cercando di surfare tra i propri pensieri e le sue impressioni, è a tratti spaventoso. D’altro canto, è una proposta irresistibile e lusinghiera. 
Tutte le commissioni presentano le loro difficoltà, ma mi impongono di uscire dal chiuso della mia testa e questo non può che arricchirmi. Sono soddisfatta del risultato finale: la stola di seta Hypnotic Blues ha un fascino enigmatico e una palette elegante, sebbene non proprio classica.