La visita al Victoria&Albert Museum di Londra non poteva che dare buoni frutti. Tornata a casa iper stimolata, ho per un po’ tralasciato di aprire questo cofanetto acquistato al gift shop, ma sapevo che mi avrebbe fornito nuova ispirazione ed energie per i tempi di bonaccia. Contiene 100 cartoline, ognuna delle quale stampate con un pattern diverso della collezione di William Morris, artista e designer inglese attivo del XIX sec.

Oltre alla grazia gotica delle sue illustrazioni, di Morris mi stupisce la prolifera e maniacale produzione di dettagli. Come esercizio, ho iniziato a riprodurre alcuni elementi tipici delle sue fantasie per carta e tessuto, in modo da poterle manipolare in chiave contemporanea. 

Per avere un’idea della produzione Morris, provate a digitale il suo nome su Pinterest